AI NASTRI DI PARTENZA PER LA STAGIONE 2020/2021

Giuseppe Sammaritano

Dopo la lunga pausa fuori dai campi di calcio a causa dell’emergenza sanitaria mondiale e dopo aver dovuto dire addio ad un campionato ancora tutto da giocare, l’ ASD Femminile Marsala è pronta per ripartire per una nuova stagione, 2020/2021, che possa essere ricca di tante soddisfazioni.
Prima novità della stagione è l’affidamento da parte della scorsa amministrazione comunale dell’impianto sportivo “Gaspare Umile” di via Istria che verrà gestito insieme alla società Asd Rugby Marsala” I Fenici”e all’Associazione Pega S.C.S. Onlus.
Il campo di via Istria sarà, dunque, la nuova sede della prima squadra e della scuola calcio che hanno già avviato le loro attività.
La prima squadra si allena il martedì, il giovedì e il sabato mattina.
La scuola calcio femminile allenata sempre da mister Valeria Anteri e Cristina Casano è aperta il lunedì, il giovedì e il sabato dalle 17: 00 alle 19:00.
Il primo settembre le ragazze di Giuseppe Chirco hanno iniziato la preparazione atletica in attesa dell’inizio del campionato di Eccellenza Regionale che a fine mese dovrebbe iniziare con la Coppa Italia Regionale. Nove le squadre che quest’anno comporranno il cartellone: CFMarsala, Brolo, Femminile Catania (retrocessa dalla serie C), Santa Lucia di Siracusa, Sant’Agata, Balestrate, Cus Messina, Libertas Trapani e il Monreale (fuori classifica perché neo eletta in C).
Il Marsala Femminile sarà impegnata anche con la competizione under 15 Regionale Femminile, mentre si aspettano le direttive per le Juniores under 12 Femminile.
La società lilibetana ha lavorato sul mercato e quest’anno mister Valeria Anteri e il suo vice Cristina Casano si ritrovano una rosa di 32 atlete tra cui quattro ex giocatrici del Trapani Calcio (1 difensore, 1 attaccante e 2 centrocampisti).
Riconfermata in blocco dal Presidente Giuseppe Chirco l’Area Stampa e Comunicazione formata da Marilena Titone (responsabile della comunicazione), Francesco Parrinello (videomaker) e Beatrice Parrinello (fotografa).
Altra importante novità è la presenza di un nuovo dirigente Giuseppe Sammaritano, già collaboratore del Marsala Calcio Femminile dal 2001 al 2004; preparatore atletico e allenatore di Erice Club; Polosportiva Paceco; collaboratore e dirigente dell’area femminile del Trapani Calcio la scorsa stagione e che quest’anno ha deciso di sposare questo nuovo progetto nel Marsala Femminile.
Il lockdown ha bloccato anche i festeggiamenti previsti questa estate per il ventennio della squadra marsalese che con molta probabilità, covid 19 permettendo, sono rinviati a Dicembre.

Comunicato Stampa n. 1 del 18-10-2020
Fonte: Ufficio Stampa e Comunicazione

A SIRACUSA IL MARSALA FEMMINILE STRAPPA UN PAREGGIO

Archiviata la bellissima esperienza della finale di Coppa Italia Regionale, le ragazze del Presidente Chirco si sono rimesse subito a lavoro per preparare la partita di campionato.
Sabato 22 febbraio 2020 è andata in scena la nona giornata del Campionato di Eccellenza Femminile. Il Marsala Femminile ospite del Santa Lucia allo Stadio Nicola De Simone, in quel di Siracusa riesce a strappare un solo punto, con il risultato finale di 2 a 2.
Durante i primi trenta minuti di gioco, il Marsala cerca più volte di portarsi in vantaggio, sbaragliando la porta avversaria. Al 23’ del primo tempo ci riesce Termine. La gioia e la sicurezza del vantaggio dura poco. Il goal del pareggio non tarda ad arrivare: Barbarino del Santa Lucia al 35’ riporta tutto al punto di partenza. A questo punto la squadra siracusana si pone in avanti cercando la porta avversaria. La trova Valtorta sul finire del primo tempo (43’). Il direttore di gara Giammarco Pentecoste della sezione di Siracusa manda le due compagini negli spogliatoi con la squadra di casa in vantaggio per 2 reti a 1. Secondo tempo tutto in salita per le ragazze di mister Anteri che non demordono e mettono in campo tutta la grinta di cui sono capaci, sfiorando più volte il goal del pareggio che arriva al 61’ con Alcamo che mette la palla in rete con un tiro dal dischetto per un rigore concesso dal direttore di gara. L’ultimo scorcio di gara vede il Marsala impegnato alla ricerca ossessiva del vantaggio fino all’ultimo minuto quando non riesce a concludere su quella che sarebbe stata la palla della vittoria.
Un po’ di rammarico per le lilibetane che potevano portare a casa tre punti fondamentali per il proseguo del campionato ma “vogliamo vedere il bicchiere mezzo pieno” come dichiarato dal mister Anteri nel dopo partita. La trasferta siracusana non è certo facile, visto il lungo viaggio, di oltre cinque ore, per raggiungere le avversarie e con una condizione mentale difficile, dopo la triste notizia sopravvenuta a poche ore dalla partita della nostra Maria Luisa Sclafani a cui va tutto il nostro cordoglio ed affetto immenso.

Comunicato n. 21 del 23 febbraio 2020
Responsabile Area Stampa e Comunicazione
CALCIO FEMMINILE MARSALA
Marilena Titone

PORTA UN’AMICA: OPEN DAY CALCIO FEMMINILE

Sulla scia del grande successo di pubblico che hanno suscitato “le ragazze mondiali”, ovvero la Nazionale di Calcio Femminile durante il Campionato del Mondo 2017 e con le partite di  qualificazione agli europei per Inghilterra 2021, la Federazione Italiana Gioco Calcio ha avviato una campagna di sensibilizzazione al calcio femminile promossa in tutto il territorio nazionale. Nell’ottica di questa politica di promozione, domenica 16 febbraio 2020 la FIGC regionale ha indetto in tutte le province della Sicilia degli open day, per far conoscere alle bambine e ragazzine che sono appassionate di calcio, questo mondo al femminile.

Per volontà della delegazione di Trapani della FIGC, si è deciso di fare questo open day, dal titolo “ Settimana rosa: porta un’amica”, nella città di Marsala, dal momento che il Marsala Calcio è una delle società più rappresentative del calcio femminile provinciale. Per questa occasione sono state aperte le porte dello stadio comunale “ Lombardo Angotta” tempio del Calcio maschile cittadino.

Alla presenza di numerosi delegati della Federazione, di alcune società calcistiche e di tanti appassionati, sono intervenute circa cinquanta tra bambine e  ragazzine, mosse  da curiosità, da passione o perché portate da un’amica, come recitava il titolo dell’open day. E’ stata una mattinata di sport, all’insegna del divertimento. I tecnici della Federazione hanno fatto eseguire dei piccoli esercizi e giochi per, poi, far disputare le classiche partitelle finali. Ad ogni ragazzina intervenuta è stato rilasciato un attestato di partecipazione, consegnato dal presidente provinciale, Bruno Lombardo. Oltre a lui erano presenti Pasquale Lombardo, Salvatore Bianco, Nino Alagna, Toti D’Aguanno, il responsabile delle Attività di base, Calogero Accardi, il delegato al calcio femminile, Valeria Anteri, nel duplice ruolo di delegato e tecnico e il delegato regionale della FIGC Maria Giacoma Marfia. Tra le società sportive intervenute: il Trapani Calcio, la Cantera, la Garibaldina, il Città di Trapani e alcune rappresentanti della scuola media Mazzini di Marsala. Per il Marsala Femminile era presente l’intero staff : Cristina Casano mister insieme a Valeria Anteri, della scuola calcio, i dirigenti, Ignazio Pipitone e Rita Vangelo.

Un gran bel movimento per uno sport reclamato sempre di più dalle donne, per il quale lottano ogni giorno per avere un po’ di visibilità, inteso in termini di strutture sportive messe loro a disposizione e di un ruolo che venga riconosciuto al pari di quello maschile.

Comunicato n. 20 del 20 febbraio 2020
Responsabile Area Stampa e Comunicazione
CALCIO FEMMINILE MARSALA Marilena Titone